Senza documenti

Abbiamo deciso di andare a teatro e siamo andati alla biglietteria. Abbiamo chiesto due biglietti e ci hanno chiesto solo la tessera della Coop per farci lo sconto. Nessun documento di identità. Nessuna tessera dello spettatore. Poi, dopo aver incassato il corrispettivo ci hanno dato i biglietti.

Perché per andare allo stadio mi distruggete l’esistenza e per andare a teatro non vi ponete alcun dubbio?

È proprio triste il nostro paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.