Roberto Cardoso Laynes

ho la creatività di un appuntalapis

Altemura di Altemura

18 Marzo 2009 by Roberto

Altemura
Sono uno dei fortunati partecipanti al tasting panel organizzato da Francesco Zonin. Per questo motivo ho ricevuto, in un packaging a prova di corriere espresso (e ne so qualcosa avendoci lavorato 15 anni), una bellissima bottiglia di Altemura di Altemura.
L’ho aperta mentre mangiucchiavo un pezzo di Brebis e il primo naso non mi ha fatto impazzire. Anche i 14 gradi, che si vedevano chiaramente nel bicchiere alla prima mescita, mi hanno un po’ “intimorito”.
Il primo sorso invece ha rivelato un vino estremamente bevibile, che ha aumentato la sua piacevolezza nel corso della serata. Non ricordavo il Primitivo, vino che raramente incontro o scelgo ma devo ricredermi. Questo Altemura di Altemura è un vino molto equilibrato, per niente impegnativo. E il fatto che, cenando da solo, la bottiglia sia quasi finita la sera stessa, credo sia una bella dimostrazione.
Grazie ancora Francesco per aver dato a me, che sono solo un sostenitore del vino buono, la possibilità di partecipare a questa iniziativa.

1 comment | Categories: Enogastro

One Comment

  1. Grazie a te per aver condiviso il tuo parere: le opinioni dei “sostenitori del vino buono” come te sono davvero molto preziose!
    A presto.

Leave a Reply

Required fields are marked *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.