Roberto Cardoso Laynes

ho la creatività di un appuntalapis

Maremmante – Finisterre

01 Luglio 2009 by Roberto

Terminata la migrazione in maremma, della quale parlerò poi, per non perdere subito la buona abitudine e per non perdere subito i chili di troppo accumulati, abbiamo organizzato una bella cenetta come pretesto per assaggiare gli ultimi due vini del Tasting di Gianpaolo Paglia.
Il primo vino aperto è stato l’IGT Maremma Toscana Maremmante 2008: un bel colore, un ottimo naso ma forse un po’ forte di tannini. Non fortissimo, intendiamoci. Nessuno si è alzato dicendo “no, questo vino non lo bevo perchè ha troppi tannini”, ma una maggior “dolcezza” potrebbe rendergli maggior merito.
Merito che invece si prende tutto l’-IGT Maremma Toscana Finisterre 2005 che è sicuramente un grande vino. Anche qui molti tannini ma meno violenti. Un vino sicuramente impegnativo ma un ottimo vino.
Adesso devo solo riuscire a trovare il tempo e il modo di andare a trovare Gianpaolo – che ringrazio ancora una volta – direttamente nella sua cantina.

Leave a comment | Categories: Enogastro

Leave a Reply

Required fields are marked *


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.