E dopo?

Mentre stai per morire, tutto questo casino. Poi muori e ti accorgi che tutto quello in cui hai creduto, non esiste. A uno possono anche girare un po’ i coglioni, no?

Posted in Senza categoria

3 thoughts on “E dopo?

  1. infatti sono d’accordo con te…ma mi spieghi che c’entra Berlusconi?…

  2. Mai pensato che Berluscono possa essere così potente. Sicuramente ha una capacità di manipolazione dei media molto forte. E la cosa che a me ha dato veramente molta noia, è stata questa spettacolarizzazione della morte, questo tentativo di far passare questo dramma, come un “evento”.

  3. scusa rcl…posso capire che tu ce l’abbia con una parte politica…ma non pensi che se ci fosse stato Prodi(o chi per lui) non sarebbe stato lui a gestire come dici tu l'”evento”…poi un democristiano come lui magari stava davanti a S. Pietro a pregare con la folla…
    Io non voglio difendere nessuno (anche perchè ©o NON HO VOTATO VOLONTARIAMENTE) così °osso liberamente criticare sia la destra che la sinistra…ma visto che i motivi per criticarle ce ne sono molteplici (per entrambe)…lasciamo il papa dove sta…oppure si farà ¬’illazione che Berlusconi ha fatto morire il papa proprio sabato in modo da far passare inosservata quella che pare sia una sconfitta abbastanza cospicua?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.