Gol 1

Accadde al mondiale del 1990. La Colombia aveva giocato meglio della Germania, ma stava perdendo 1-0 e si era ormai nell’ultimo minuto.
La palla arrivò al centro del campo. Vagava in cerca di una corona di capelli elettrizzati: Valderama ricevette il pallone di spalle, si girò, si liberò di tre tedeschi che lo sovrastavano e passò a Rincon, e Rincon a Valderrama. Valderrama a Rincon, tua e mia, mia e tua, toccando e ritoccando fino a quando Rincon diede una falcata da giraffa e si ritrovò solo davanti a Illgner, il portiere tedesco. Illgner copriva lo specchio della porta. Allora Rincon non calciò la palla, la accarezzò. E lei scivolò, dolcissima, tra le gambe del portiere. E fu gol.
Eduardo Galeano – Splendori e miserie del gioco del calcio – Sperling & Kupfer

Posted in Senza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.