Italia – 2008

Romagnoli, che ha molta più visibilità di me, racconta scene di vita quotidiana nel suo navi in bottiglia. Io posso limitarmi a raccontare di come un’operatrice di Tiscali riesca con tono disarmante ad ammettere un furto vero e proprio:
IO: buongiorno. Da circa 20 giorni non posso usare l’ADSl nella mia azienda perchè il servizio tecnico di Telecom mi dice che la linea è passata da loro a Tiscali. Io non vi ho mai fatto questa richiesta. Mi spiega cosa è successo?
Operatrice Tiscali: lo sappiamo…
IO: lo sapete? E pensavate di tenervi il segreto o mi avreste detto qualcosa?
OT: Purtroppo i nostri sistemi in alcuni casi si sono intromessi sulla linea
IO: …
OT: per questo motivo Tiscali le offre 6 mesi di ADSL gratuita se lei decide di restare con noi
IO: siete dei ladri e io dovrei anche accettare un regalo oggetto di furto? Questa si chiama ricettazione. Mi dia subito il codice di migrazione e dica ai suoi capi che riceverete una denuncia che mi costerà tempo e denaro ma che farò appena trovo la formula adatta per denunciarvi.
Possibile che le cose funzionino in questo cazzo di modo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.