Finché vivrò

“Tifare Fiorentina è come scegliere di salire liberamente i 414 scalini del Campanile di Giotto. Non ci sono scorciatoie o aiutini, non c’è un ascensore capace di eliminare la fatica. Ma una volta arrivati in cima lo spettacolo è a 360 gradi. Unico, immenso, meraviglioso. E conquista per sempre”

Tratto da qui.

Pane e olio – Firenze

Prima volta in questo piccolo posto. Pochi tavoli al chiuso, qualcuno in più quando inizia la bella stagione. Menu rivolto alla Liguria con piatti che sembrano sfiziosi. Buona l’idea delle penne con cozze e gorgonzola ma la realizzazione è scolastica (e la pasta poca). Buoni i crostini con bufala e acciughe. Dignitose le acciughe ripiene. Carta dei vini adeguata alla situazione con ricarichi forse eccessivi. Merita una seconda chance durante l’estate.
Pane e olio – Via Faentina 2r – Firenze